Menu
2.2m
Domande? Email eric@newyorkcity.it
Lavorare e vivere a New York

Lavorare e vivere a New York

Lavorare e vivere a New York

Lavorare e vivere a New York non è così semplice. Spesso mi si chiede come sono riuscito a trasferirmi negli USA. La mia risposta è sempre: è stato difficile. Ottenere un visto può essere complicato, soprattutto quando si tratta di un visto lavorativo. Senza un permesso di soggiorno (green card) o di un visto autorizzato dal governo americano, non è possibile trovare lavoro e vivere a New York legalmente.

Vivere a New York

Vivere a New York è il sogno di molti. Almeno lo è stato per me! E’ inutile dire che è stato difficile. Se sei un cittadino europeo, puoi stare negli USA per un massimo di 90 giorni con l’ESTA. Avere l’ESTA non ti permette di lavorare negli USA.

Cosa ho fatto? Sono andato a New York con i miei risparmi e sono stato lì per tre mesi. Durante il mio primo soggiorno non ho potuto lavorare (non avevo il visto per farlo) ma ho conosciuto bene la città.

Affittare un appartamento a New York

Affittare un appartamento a New York è difficile: devi provare che il tuo reddito annuale è 40-45 volte più alto dell’affitto mensile. Controlleranno la busta paga per accertarsi che puoi pagare l’affitto. Fanno anche controlli sulla tua provenienza. Devi pagare un mese di affitto come deposito, più il primo e l’ultimo, quindi in tutto tre mesi in anticipo.

E’ meglio iniziare a cercare un posto dove stare 4-8 settimane prima del trasferimento, non iniziare troppo presto. In genere viene offerto un contratto di un anno e non più lungo di due anni.

Ci sono diversi modi per cercare un appartamento a New York. Puoi cercare un appartamento attraverso un’agenzia, usando google, Craiglist o rispondendo agli annunci affissi sulla facciata degli edifici dove si trova l’appartamento in affitto. Le ultime due opzioni sono spesso meno restrittive ed è più facile trovare un appartamento ma tieni in considerazione le truffe. Per soggiorni più brevi puoi dare un’occhiata a Airbnb. Sappi che se ti affidi a un agente immobiliare spesso devi pagare l’ammontare di un mese di affitto all’agenzia come commissione.

Lavorare e vivere in NYC - Annuncio di affitti Lavorare e Vivere a NYC - Appartamento in affitto

Costo della vita a New York

Il costo della vita a New York può essere alto visto che è una città costosa.

A Manhattan l’affitto mensile di monolocale a buon prezzo si aggira intorno ai 2100 dollari e quello di un appartamento con una camera da letto intorno ai 2700-3000 dollari. A Brooklyn è difficile trovare un monolocale a meno di 15000 dollari. Molte persone a New York condividono l’appartamento. Se preferisci questa alternativa, il prezzo è di 800-1000 dollari a persona in un appartamento nel Queens o a Brooklyn.

Gas e elettricità sono esclusi dal prezzo dell’affitto e il costo potrebbe aggirarsi intorno ai 100-200 dollari al mese. Hai anche bisogno di un telefono cellulare quando ti sposti negli USA. L’abbonamento più economico si aggira intorno ai 40- 80 dollari e se vuoi avere anche la connessione ad internet puoi arrivare anche a pagare 120 dollari.

Qualcosa di cui hai decisamente bisogno è una MetroCard. Il pass di 30 giorni costa 121 dollari e con questo puoi viaggiare illimitatamente sia con la metro che con gli autobus.

Anche fare la spesa può essere costoso, ma questo dipende dalla persona e dall’area in cui vivi. A Manhattan i supermercati tendono ad essere costosi. A volte un takeaway può essere più economico che comprare cibo da cucinare. Un takeaway asiatico potrebbe costare intorno ai 6 dollari e spesso ti avanza anche per il giorno dopo. Tieni in conto 50-100 dollari a settimana per persona solo per fare la spesa.

Per quanto riguarda l’assicurazione sanitaria, è necessario farne una, e la scelta del tipo è molto personale. Se lavori a New York, il tuo datore di lavoro potrebbe o meno contribuire al pagamento dell’assicurazione sanitaria. I costi sanitari sono molto alti negli USA, quindi assicurati di essere coperto per goderti il soggiorno senza pensieri.

Lavorare e Vivere in NYC - Appartamento a Manhattan Lavorare e vivere in NYC - Appartamento con vista

Lavorare a New York

Per lavorare a New York hai bisogno di un visto o della Green Card. Questi possono essere rilasciati solo dall’autorità competenti (l’ambasciata americana o il consolato) prima di arrivare negli USA. Come ottenere uno di questi documenti? Hai bisogno di una azienda che si trova negli USA che è pronta a sponsorizzarti. Questo significa che quando fai domanda per un lavoro negli USA, l’azienda deve supportare la tua richiesta per il visto. Senza uno sponsorship è davvero difficile lavorare negli USA.

Un altro modo per ottenere un visto per vivere e lavorare negli USA è con la Green Card Lottery. Ogni anno il governo concede 50,000 visti per immigrati. Controlla se l’Italia è autorizzata a partecipare in questa lotteria annuale. Ogni anno la lista dei Paesi elegibili cambia. Se hai bisogno di preparare la domanda, leggi qui.

In alternativa potresti iniziare una tua attività negli USA, ma considera che hai bisogno di un grande investimento iniziale per farlo. Consulta la tua ambasciata per conoscere i requisiti per ottenere questo tipo di visto.

Studiare a New York

Se stai pensando di andare a studiare a New York hai bisogno di un visto per studenti. Ce ne sono di due tipi: F-1 (per studenti accademici) e M-1 (per formazione professionale). Per ottenere una delle due è necessario riuscire ad iscriversi ad un corso di un istituzione riconosciuta dal governo. Una volta iscritto, la scuola ti invierà un modulo (DS-160) che dovrai compilare per poter richiedere il visto. Devi anche possedere un passaporto valido e provare che puoi sostenerti economicamente durante tutto il soggiorno. Avrai bisogno in media di 10,000 dollari. Questo ammontare include le spese di viaggio da e verso l’Italia, libri e affitto. In più dovrai pagare dei costi di amministrazione (SEVIS, circa $200) direttamente al US Department of Homeland Security usando la carta di credito.

Un visto studenti ti permette di entrare negli USA un mese prima dell’inizio del corso. Una volta finito, potrai restare solo per altri 60 (F-1) e 30 (M-1) giorni.

Un visto studenti non ti permette di lavorare negli USA.

Il suggerimento di Eric: Gestisco www.NewYorkCity.it ma non sono un esperto in permessi di soggiorno o visti per gli USA. Consiglio vivamente di verificare tutti i requisiti necessari per l’ingresso negli USA con gli Organi competenti in Italia. Ogni Paese è diverso, quindi informati bene prima di andare a New York. Puoi leggere di più sull’ingresso negli USA qui. Contatta l’ambasciata locale per maggiori informazioni. Sfortunatamente non posso offrire tirocini/lavori in questo momento. Grazie per il tuo interesse.

I commenti sono chiusi.

Eric's New York Find it for free on the App Store
App store Google play
L’uso di questo sito implica il consenso all’utilizzo dei cookie e la normativa sulla privacy. Per maggiori informazioni leggi qui.

Iscriviti alla mia newsletter


Cerca biglietti